Consigli su come perdere una borsa di studio #5: Parlami solo di quello che hai fatto a scuola

by Josh Barsch on August 9, 2009

Translated by Lorenzo Limonta

Il concorrente medio ad una borsa di studio è solito elencare una quantità innumerevole di attività effettuate nell’ambito scolastico: sport, clubs, progetti scolastici, competizioni, comitati organizzativi etc… A prima vista questo non può essere che positivo giusto? In fondo è quello che i vostri genitori e il vostro consigliere scolastico vi hanno suggerito sin dal primo giorno di scuola: più attività scolastiche farete durante la vostra permanenza alle superiori più sembrerete uno studente completo. Il che è vero, vi è solo un piccolo problema: il mondo si estende ben al di là della scuola.

Oramai queste attività da sole non sono più sufficienti ad attirare l’attenzione delle commissioni delle borse di studio. Per riuscire ad ottenere le borse di studio più ricche dovrete fare ben di più. Vi spiego il perché: Internet. L’era di internet ha permesso a migliaia di studenti di concorrere per una stessa borsa di studio. Molti di questi non avrebbero potuto accedervi 10 anni fa per il semplice motivo che non ne sarebbero venuti a conoscenza. Per cui se il tuo saggio non sembrerà unico, sarà improbabile che tu possa vincere.

Circa il 99% dei saggi scritti dagli studenti d’oggi giorno parlano solamente di quanto avviene nel tempo che spendono a scuola: sport, clubs etc.. — in pratica sto parlando di uno dei qualsiasi gruppi di cui pubblicano una foto sullo yearbook. Se non si parla di nient’altro oltre a questo, state pur certi che la commissione giudicante non ne prenderà nota, e lo butterò nel cestino. Ne leggono centinaia al giorno di saggi del genere, neanche una lista lunghissima di corsi avanzati e risultati altissimi ai test attitudinali (SAT,ACT…) vi serviranno per farvi notare in mezzo a tutti gli altri candidati.


Vuol forse dire che sei uno sfigato e che i tuoi anni delle superiori spesi nel club di scienza, nella squadra di calcio, nel laboratorio teatrale e nella banda musicale sono stati sprecati? Ovvio che no – quello che hai fatto è certamente importante e dovresti essere felice di averlo fatto. Ma stai pur certo che da sole quelle attività non basteranno a farti vincere delle borse di studio. La dura realtà dell’era di internet è che devi andare ben al di là del normale per poter ottenere un bel po’ di soldi – e sfortunatamente, quattro anni pieni zeppi di attività scolastiche sono ormai considerati normali. Dovrete scavare più a fondo per trovare qualcosa di più importante, unico. Come vi chiederete? Non preoccupatevi ne parleremo domani.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

WP-SpamFree by Pole Position Marketing

Previous post:

Next post: